2
Il cartellone di "Ridiamo! Una risata vi spazzerà via"
A Bari si torna a ridere con il cabaret
Inizia il 12 ottobre la rassegna comica “Ridiamo! Una risata vi spazzerà via”
Roberta Francesca Mantovani | 9 ottobre 2018

Ridiamo! Una risata vi spazzerà via è il titolo della rassegna comica organizzata nell’associazione Culturale Teatro Osservatorio di Bari. 

La domanda sorge spontanea: si sentiva l’esigenza di una rassegna di cabaret a Bari? Cerchiamo di capirlo. Innanzitutto, chi sono gli ideatori? Titta Rizzo e Alessandro Schino, alias Otto & Mezzo, sono due cabarettisti (ma anche autori, scrittori, speaker radiofonici, docenti di spettacolo ed altro ancora) che calcano le scene nazionali da quasi un ventennio, ma soprattutto sono amanti ed appassionati di questa, seppur minimalista e bistrattata, nobile ed antica forma di teatro.

“La frase originale è molto più cruenta - spiegano gli ideatori della rassegna - ma siccome noi siamo pacifici e pacifisti, abbiamo deciso di non seppellirli. Ci accontentiamo di spazzarli via, di toglierceli un po’ dalle scatole. E quindi nonostante i tempi che viviamo, nonostante tutto ciò che accade attorno a noi… Ridiamo. Spazziamo via tutto e tutti a colpi di risate. Questa è la nostra idea e la nostra ricetta per la felicità, e per farlo abbiamo chiesto aiuto ai nostri amici e colleghi cabarettisti pugliesi. Così nasce la rassegna…”.  In realtà le ragioni vanno anche oltre. Dopo i tempi d’oro de La Dolce Vita nei primi anni di Mai dire Goal e Zelig, a Bari oramai non si organizzavano quasi più spettacoli di cabaret. La grande passione e la voglia di ricreare movimento attorno alla comicità hanno spinto i nostri eroi a lanciarsi nell’inverno scorso nell’organizzazione di una rassegna con molti dei comici pugliesi attualmente sulla breccia, più o meno conosciuti al pubblico televisivo.  Visti gli ottimi risultati di affluenza e gradimento del pubblico, anche per questa stagione Otto & Mezzo si lanciano nuovamente nella loro “Impresa, si. Perché comunque non è semplice a Bari portare la gente a teatro per vedere cabarettisti non così famosi, ma tutti davvero molto bravi”.

Quest’anno il cartellone prevede 11 spettacoli settimanali. Si apre venerdì 12 ottobre alle 21 con un figlio d’arte Carlo Maretti, che dopo gli anni dei successi in duo si è ormai affermato anche come artista singolo, che propone il suo “A qualcuno piace Carlo” un OneManShow a tuttotondo, con il supporto al pianoforte del maestro Andrea Lollino.  Si continua con Alessandro Schino, I Fratelli Lotumulo, Vitantonio Mazzili, Pierluigi Patimo, Otto & Mezzo, Antonio Tirelli, Titta Rizzo, Enzo Pisconti, Roberto Lando & Nicola Mancarella ed una Kermesse con i comici del Lab Comic Puglia.

Il Teatro Osservatorio è in Via Trento 12. Info al 371.3739078. Prenotazione obbligatoria. 

Galleria fotografica
Commenti