Dragonetti, il pugliese che ha emozionato la Cina con un discorso sull'acqua calda
20 giugno 2018

Carlo Dragonetti, 24enne pugliese, di Trani, è oramai una star in Cina. Il suo discorso di laurea al Ecnnu - l'università normale della Cina orientale di Shanghai -  non solo gli ha fatto guadagnare l'ambito titolo ma anche oltre 200 milioni di visualizzazioni in poche ore. Il segreto? La simpatia tipica italiana espressa  perfettamente in lingua cinese standard (con una leggera inflessione del dialetto di Shanghai, dicono).  "Hai la febbre? Bevi acqua calda! Mal di pancia? Bevi acqua bollente! Sei stressato? Bevi acqua calda! Perbacco, l'acqua cinese fa miracoli", è lo sketch che ha detto scatenando più applausi e sorrisi. E, a voler essere fatalisti, il suo destino era già scritto nel suo cognome: Dragoni, e il drago  ricopre un ruolo straordinario nella mitologia cinese in particolare e nei miti dell'Asia Orientale in generale

Qui potete guardare il video con i sottotitoli in italiano

Video
Commenti