In Puglia dal 3 al 6 maggio LegalItria, festiva della legalità
Organizzato dalla cooperativa Radici Future, approfondisce il rapporto tra sviluppo economico sano e legalità
28 aprile 2018

 

LegalItriail primo festival culturale pugliese sulla legalità, si svolgerà dal 3 al 6 maggio 2018, tra Fasano e Locorotondo con un appuntamento a Martina Franca.  LegalItria è un unicum che parte da una Regione che ha fatto del contrasto alla corruzione ed alla criminalità organizzata un vessillo morale, istituzionale ed economico. Il festival è l’esito partecipato di un percorso di lettura di testi sul rapporto tra mafie, economie e territori, nonché un momento di premiazione per figure del giornalismo d’inchiesta nazionale. 
Organizzato dalla cooperativa Radici Future, promuove il territorio attraverso l’offerta culturale di livello nazionale ed internazionale, su un tema di grande attualità; approfondisce il rapporto tra sviluppo economico sano e legalità. In quattro giorni, negli spazi principali delle città in cui si svolge e nelle scuole, presentazioni di libri, tavole rotonde che indagano la contemporaneità e la premiazione di giornalisti che si sono distinti con le loro inchieste.
Il Festival LegalItria è organizzato da Radici Future in collaborazione con Regione Puglia, Città Metropolitana di Bari, Comune di Locorotondo e Comune di Fasano. Main sponsor: GAL Valle d’Itria e BCC Locorotondo. LegalItria vanta il patrocinio di Legacoop Puglia, Alleanza delle Cooperative Italiane, Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise, CGIL Puglia, Confindustria Bari e Barletta-Andria e Trani, CulTurMedia, FNSI, Ordine dei Giornalisti di Puglia, Assostampa Puglia, Libera Puglia, Dedalo Stampa Digitale, Presidi del Libro. Sponsor del Festival: Pizzeria “Casa Pinto”, Albergo diffuso “Sotto le Cummerse”, Ristorante “U Curdunn”, Docks 101

Commenti