7
Il critico d'arte Paolo Levi scrive: PierMarino Zippitelli è narratore talentuoso del quotidiano. Ancora meglio, egli è osservatore neutrale della folla che si incontra ogni giorno per strada, negli autobus, al mercato nei bar. Le sue sono rappresentazioni di vita, di momenti normali, ma anche di silenzi intimi, di evidenti solitudini, di emozioni imprecisate. Egli con la sua particolare rappresentazione pittorica pone domande su chi siamo e dove stiamo andando. Lo chiede a chi popola le sue composizioni ma soprattutto a noi.
Zippitelli congela la normalità e l'intimità quotidiana
Le opere del fotografo e artista barese Piermarino Zippitelli sino al primo giugno saranno in mostra a Torino, "Non c'è bellezza senza mistero - Palazzo Graneri della Roccia"
29 maggio 2018
Galleria fotografica
Commenti